L’apprendimento dell’alunno discalculico


Corso di aggiornamento (130.00 EUR, 50 ore)

Descrizione:

La Legge 170 del 2010 delinea le novità in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA – in ambito scolastico. Nell’art. 1 della legge la DISCALCULIA viene definita come “un disturbo specifico che si manifesta con una difficoltà negli automatismi del calcolo e dell’elaborazione dei numeri”. Qualche anno addietro questi alunni venivano additati come pigri, senza volontà… Gli alunni affetti da discalculia sono normodotati e il disturbo è modificabile attraverso degli interventi mirati con una didattica personalizzata.

Il Corso si propone di fornire:

  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni discalculici;
  • Fornire strumenti e strategie didattiche per favorire il successo formativo dell’alunno discalculico.

Il percorso formativo, inoltre, offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.

Piano di studi:

INSEGNAMENTO
La normativa di riferimento
La discalculia: cause, diagnosi e riabilitazione
Programmazione, valutazione e PDP